Pensioni: CGIL e FLC in piazza il 13 aprile contro la riforma Fornero Manifestazione nazionale unitaria a Roma.

Manifestazione nazionale unitaria a Roma.

Il dramma degli esodati che rischiano di restare senza stipendio e senza pensione è l’emblema della riforma del sistema pensionistico varata dal Governo Monti. La pensione non è più lo strumento sostitutivo del salario, ma un diritto che variabili incontrollabili, come la cosiddetta aspettativa di vita, possono procrastinare senza tempo certo.È una riforma che non guarda alla condizione della gente, ma a far cassa e a sottrarre ai lavoratori e ai cittadini i benefici dello stato sociale.  Il lavoro pubblico, a cui i comparti della conoscenza appartengono, ancora una volta paga un pesante tributo alle politiche di privatizzazione del Governo Berlusconi prima e del Governo Monti ora:

Lascia un commento

I commenti sono moderati e saranno pubblicati soltanto dopo l'approvazione di un amministratore del sito.

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>