Benvenuta Susanna Camusso, segretaria generale della CGIL

Le attese di una categoria a maggioranza femminile e la disponibilità a lavorare insieme                                                                al servizio del Paese e del mondo del lavoro

Una donna alla guida della CGIL. È la prima volta nella storia di una grande organizzazione confederale. Anche per questo è benvenuta Susanna Camusso, eletta oggi segretaria generale al posto di Guglielmo Epifani. La notizia su www.cgil.it.

Un saluto e un abbraccio affettuoso a Guglielmo che ci è stato compagno in tante battaglie

Con lo stesso calore accogliamo Susanna, certi che sarà con noi a difendere i settori e i lavoratori della conoscenza, considerandoli volano dell’uscita dalla crisi e di un nuovo sviluppo.

La FLC rappresenta settori a maggioranza femminile, in quanto tali doppiamente colpite dalla crisi, dall’aumento del precariato, dalla riduzione di posti di lavoro, dal blocco dei contratti.

Anche per questo abbiamo voluto che la presenza delle donne negli organismi dirigenti della FLC sia maggioritaria.
Ci aspettiamo molto da una donna e dalle alte capacità di Susanna Camusso con la quale siamo pronti a lavorare con la massima disponibilità e lealtà, come peraltro è costume nella CGIL.

A Susanna gli auguri sinceri di buon lavoro dalle donne e dagli uomini della FLC.

Nella FLC CGIL più spazio alle donne, ai giovani e ai precari

Lascia un commento

I commenti sono moderati e saranno pubblicati soltanto dopo l'approvazione di un amministratore del sito.

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>