AUGURI

Indovinami indovino, tu che leggi nel destino:

l’anno nuovo come sarà? Bello, brutto o metà e metà?:  trovo scritto nei libroni, che avrà di certo quattro stagioni,

dodici mesi ciascuno al suo posto, un carnevale e un ferragosto,

e il giorno dopo il lunedì sarà sempre il martedì.

Di più, per ora, scritto non trovo nel destino dell’anno nuovo

Per il resto anche quest’anno

Sarà come gli uomini lo vorranno.

La FLC, le donne e gli uomini della FLC di Siena faranno, come al solito, la loro parte affinché la speranza di cambiamento divenga realtà ed il sogno di un mondo migliore in cui gli interessi dei molti prevalgano su quelli di pochi, la conoscenza diventi l’elemento portante delle relazioni umane e la scuola, l’università, la ricerca, l’alta formazione artistica e musicale il trampolino di lancio verso un futuro di pace dove i bimbi del mondo, con gioia, si prendano per mano.

Auguri di buone feste ed un felice anno nuovo, auguri resistenti

Lorenzo Micheli

Lascia un commento

I commenti sono moderati e saranno pubblicati soltanto dopo l'approvazione di un amministratore del sito.

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>